Malattie mendeliane autosomiche dominanti

Nella trasmissione delle malattie mendeliane autosomiche dominanti, come accennato nel precedente articolo, il fenotipo verrà espresso sia in condizioni di omozigosi, che di eterozigosi. E’ sufficiente quindi che venga ereditato un allele mutante e non necessariamente più d’uno. La malattia si manifesterà nonostante sia presente un allele wild-type normale per quel gene. Questo …Continua