Le Biglie Sparse fanno un Brindisi!

“Brindo all’amore verso se stessi, a quello nascosto nei piccoli gesti, a quello sussurato alle orecchie dagli amanti e a quello racchiuso in un ti amo. Brindo al coraggio che all’amore si deve, al desiderio di proteggerlo, di nutrirlo e di renderlo Vita da vivere insieme. Brindo ai legami, stretti, indissolubili, temerari, liberi. Brindo alle unioni, a mani che si cercano e si stringono, al volersi e all’esserci. Brindo ad un mondo che non conosce barriere, che non conosce distanze, che non conosce diversità. Brindo ai diritti, all’uguaglianza, alla giustizia e al Bene. Brindo alla Vita, e brindo a voi, al nostro essere simili gli uni agli altri, al nostro esserci e alla nostra Felicità.” Eleonora 

“Un pensiero all’amore perduto,quello fisicamente svanito, che mi guiderà in ogni mia scelta. Brindo all’amore di chi ho accanto, perché si rafforzi, gioiendo dei piccoli gesti quotidiani ed un ultimo brindisi a me che amo il lieto fine. Quello più fantastico? Trovare un fidanzato sotto l’albero … allora si, crederei a babbo natale. Intanto brindo a voi amici, buona vita a tutti con il ❤” Giusi

“Brindo alla sensibilità come motore della società, ad un sorriso che ti cambia una giornata, ad un pianto liberatorio, all’orgoglio di essere vivi e manifestare i propri sentimenti. Brindo alla voglia di cambiamento, ad un passo deciso verso la libertà, ad un coinvolgimento nel mondo come fratelli, tutti protesi verso il bene comune. Brindo alle persone buone, poche ma splendenti, al coraggio di essere se stessi, all’amore in tutte le sue forme e al benessere dell’anima. Brindo ad un anno che se ne va e ad un anno che viene con la voglia di tendere la mano all’altro in un unico girotondo comune.” Claudio Colombrita

“Brindo con un analcolico a chi si batte per autodeterminsarsi e per rendere liberi altri dal goiogo del pregiudizio! Brindo alla consapevolezza che è la via maestra per uscire dal tunnel del preconcetto relativo alle disabilitá neurologiche e brindo alla speranza che sempre più nel futuro siano riconosciute le neurodiversitá per evitare diagnosi errate che comportano la distruzione di esistenze altrimenti portatrici di arricchimento!” Claudio Diaz

“Brindo al coraggio di cambiare sé stessi quando non si possono cambiare le cose attorno.
Brindo alla voglia di reinventarsi giorno dopo giorno, passo dopo passo.
Brindo alla capacità di tagliare con il passato.
Brindo all’amicizia ché nulla più ci rinfranca.
Brindo alla soddisfazione con cui chiudo questo anno e soprattutto brindo a chi soffre, a chi è caduto, a chi è stato deluso e abbandonato.
Non siete soli, questo brindisi è per voi” Viviana 

“Brindo alla spensieratezza, alle nuvole,
Alla luce sempre diversa e al nuovo anno che arriva. Brindo a tutto quello che non ci può essere tolto.” Bianca

“Un brindisi con l’augurio che i nostri calici siano riempiti di Tempo, che la tavola sia imbandita con dolci farciti di Salute e sfiziosi salatini ripieni di Amore. Ed ancora Cin Cin alle nostre mani ed alle nostre gambe che, seppur incerte, ci accompagnano in questo meraviglioso Viaggio, chiamato Vita.” Claudio Jordan

“Brindo alla consapevolezza di sé, al cambiamento e alla rinascita della propria anima. Brindo alle mancanze e alle paure che non ci hanno fermato, alle montagne che abbiamo scalato e ai sogni che abbiamo scelto di rincorrere e che siamo riusciti ad afferrare. Brindo ai baci e agli abbracci donati, ricevuti e chiesti. Brindo ai sorrisi riscoperti e al dolore di cui non proviamo più vergogna perchè abbiamo scelto di viverlo, accettarlo e poi superarlo. Brindo alle conquiste e alle sconfitte inaspettate. Brindo alle parole che siamo riusciti a dire o scrivere, a quelle che speravamo arrivassero e a quelle chiuse da qualche parte. E in fine brindo a chi si è battuto e a chi si batte ogni giorno per diventare tutto quello che sente di essere.” Valeria 

“Brindo alla speranza ed alla forza. Quella che nasce dalla fragilità e dall’insicurezza che sanno spogliarsi del dolore e diventare esempio ed insegnamento. Brindo al coraggio di esserci, sempre e comunque, nonostante la fatica ed i momenti di “buio” e scoramento. Brindo alla determinazione che permette di sfidare gli stereotipi ed i pregiudizi, di cercare di estirparli, anche quando hanno messo radici profonde persino dentro di noi. In una parola brindo a noi tutti ed a tutti coloro che leggendoci, un po’ si riconoscono nei nostri percorsi e possono accendere, sull’albero di Natale della loro vita, una lucina in più che parla di obiettivi da realizzare e di un futuro possibile da immaginare ed attuare.” Tania 

“Brindo a chi trova o mantiene il modo per esprimere se stesso, in nome della propria libertà ed ispirando quella altrui.” Lisa

“Brindo al desiderio di ascoltarsi, alla voglia di venirsi incontro, senza scontri, senza grida. Brindo all’affetto condiviso, alla voglia di condividere i propri talenti, all’altruismo, all’empatia.” Riccardo 

“Brindo alla forza di volontà che abbiamo, che ogni giorno ci spinge a combattere contro le barriere, l’ignoranza e i limiti che ci impone la società. A noi, esseri speciali che abbiamo fatto del “Never give up” uno stile di vita.” Gloria 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *