Il Museo della Follia: disperazione e disabilitazione degli individui privati della loro umanità.

Il Museo della Follia, mostra curata da Vittorio Sgarbi ed ospitata nella Basilica dello Spirito Santo, fino al 27 maggio 2018, è un viaggio nella follia, che al pari della ragione, come sottolineava Franco Basaglia, abita in ognuno di noi. Entrarvi equivale ad addentrarsi in un dedalo di pannelli neri, …Continua

L’identità

Essere sordi non significa essere incapaci. Purtroppo questa cultura, sotto questo punto di vista, non progredirà mai. I sordi che si laureano, che studiano, che lavorano, che hanno una vita normale (in quanto persone normali) sono sempre sinonimo di stupore e di ignoranza. Non siamo forse persone normali? Cosa c’è …Continua

Libera di essere io

Era il 29 Novembre 2009. Quel giorno lo ricordo ancora benissimo, segnai persino la data anche sul calendario. Decisi che era arrivato il momento di raccontare ad un caro amico della mia disabilità. In fin dei conti per essere se stessi, nelle relazioni,  bisogna non aver segreti. Ed io, me stessa, …Continua

“Ridare vita alla vita attraverso il DNA: l’Adrenoleucodistrofia e la rosa della speranza”

Ieri, mercoledì 28 febbraio, era la Giornata mondiale dedicata alle Malattie rare. Ed è il momento di fare un bilancio per quanto parziale, per quanto caratterizzato da molte ombre e da luci che a volte sembrano troppo fioche… distanti… incapaci di illuminare una tenebra così grande. Ma c’è chi non si …Continua

Dialogo sulla Psichiatria con il Dr. Gerardo Favaretto

Alcuni giorni fa a Bolzano si è svolto un evento intitolato il “Dott. Google e la Salute”, organizzato dalla Federazione per il Sociale e la Sanità di Bolzano e dall’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, a cui mi è stato chiesto di intervenire per raccontare l’esperienza del paziente e il suo punto …Continua