Trent’anni di Amore!

Amici della Zizzi compie Trent’anni!

Trent’anni che a parole è difficile raccontare, perchè custodiscono in seno tutto l’amore di cui un essere umano è capace. Un amore che si genera e si rigenera nell’altro. E Mamma Zizzi il suo amore lo ha riversato tutto in quelle piccole anime smarrite che l’amore non hanno avuto modo di riceverlo non appena fatto capolino nel mondo. Un buongiorno alla vita che si consumava tra ombre, abusi e mancanze. Vuoti che Mamma Zizzi ha colmato, di cui si è presa cura solo come una madre può fare. E nel senso primo dell’affido troviamo oggi i passi di suo figlio Riccardo e di sua moglie Roberta. Un’eredità fatta di voci, di storie difficili da raccontare, ma che vive e risplende nei nuovi sorrisi dei bimbi di cui si prendon cura, che abbiamo imparato a conoscere attraverso i racconti che in queste ultime settimane lo stesso Riccardo ha condiviso con noi, tra le pagine virtuali di Ali di Porpora.
Una realtà, quella dell’affido, complessa, spesso viziata dai pregiudizi, di cui molti dubitano, di cui spesso si parla con toni duri. Di tutte queste difficoltà e ombre Riccardo e Roberta si sono fatti carico, senza mai tirarsi indietro e vivendo davvero in nome dell’amore di quei “figli” di cui si prendeno cura. Ad ogni giovane che accolgono offrono una speranza, una via alternativa fatta di ascolto, insegnamenti e attenzioni.
Dal 1987 ad oggi Amici della Zizzi ha accudito oltre 700 ragazzi, di cui 50 in affido residenziale, da quando, fin da piccoli, sono stati loro affidati da tribunali, servizi sociali o dagli stessi genitori incapaci di provvederne ai bisogni.
In onore del trentesimo compleanno, con l’intento di dare una voce che sia una cassa di risonanza per una maggiore e più attenta conoscenza del mondo dell’affido e sancendo l’inizio di una raccolta fondi a sostegno dei tanti bambini accolti dall’associazione, l’Accademia Navale di Livorno ha messo a disposizione le proprie sale per la Cena di Gala, che si terrà Sabato 8 luglio, riservandone la partecipazione a 300 invitati. L’intero evento sarà a cura di First Class, la quale è lieta di illustrare a quanti desidereranno sponsorizzare l’evento le modalità attraverso cui poter offrire il proprio sostegno. 
Ali di Porpora è lieta di poter fare da tramite in questa ricerca con la speranza di trovare quanti più sponsor possibili che possano contribuire a rendere questa serata una serata perfetta.
Chiunque desideri ulteriori informazioni potrà scriverci a info@alidiporpora.it o contattare la stessa Associazione Amici della Zizzi all’indirizzo info@zizzi.org .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *