A ciascuno il suo Talento!

“Ehi Anima, ma tu non sei annoiato di stare qui in Cielo ad aspettare?”
“Si, ma Signore, dove potrei andare!? Non sono capace di mangiare!”
“Lo sai che, sulla Terra, col digiuno, hanno vinto la guerra?!?”

“Ed io allora che non posso defecare?”
“Non ti preoccupare, sarai bravissimo a danzare!”

“Ed io che non posso ascoltare?”
“Non ti angustiare, sarai un pittore da imitare!”

“Ed io che dopo poco me ne dovrò andare?”
“Non ti tormentare: resterai una Persona da ricordare!”

“Ed io che non posso ben ragionare?”
“Non ci pensare, sarai imbattibile ad amare!”

“Ed io che non posso parlare?”
“Non ti angosciare, sarai un mimo spettacolare!”

“Ed io che non posso guardare?”
“Non ti addolorare, sarai un cantante da ammirare!”

“Ed io che non posso né muovermi, né ridere, né ballare, sulla Terra, che potrei mai fare?”
“Non ti inquietare, sarai perfetto per sognare!”

“Allora possiamo tutti andare!”
“Ma certo! Troveremo di sicuro qualche anima Speciale che ci sappia valorizzare!”

Ognuno di noi nasce con un grande Dono. Per alcuni è così nascosto che solo grazie ad un’empatia profonda può essere scoperto. Per altri invece il talento è così puro e lampante da rischiare di esser dato per scontato.
In ogni caso, tutti nasciamo con un qualche cosa di unico, meraviglioso ed inimitabile, ma solo grazie ad una spiccata sensibilità possiamo riconoscerli per poi sfruttarli al fine di vivere a pieno la Vita che ci è stata, appunto, Donata.
Nel suo essere così misteriosa questa stessa Vita a volte ci rende assai difficile riconoscere in noi, e in chi ci circonda, quel personalissimo talento, nient’altro che il nostro esser speciali.
Così, cadendo in una sorta di trappola propriamente umana, finiamo con il concentrarci solo su ciò che ci manca, arrogandoci il diritto di considerare diversi e inutili colori i quali, per altrettanti misteriosi disegni, hanno talenti nascosti da corpi malati e a noi assai diversi. Ciascuno di noi dovrebbe cercate di scoprire ciò che possiede e che custodisce di speciale nel cuore per riuscire così ad essere felice, senza per questo sentirsi migliore.
Far parte del mondo costa fatica, lacrime e coraggio, ma vivere e donarsi rimane un dono unico e raro che ognuno di noi dovrebbe sperimentare, rinnovandolo nell’altro e per l’altro. 

Pubblicato nella Favole | Lascia un commento
Chiara Franceschini

A proposito di Chiara Franceschini

Una spinta carica di amore, da parte di Lele, il mio miracolo raro, mio figlio, mi ha reso una mamma speciale, consapevole di attitudini di cui non mi credevo capace, che mi hanno permesso di varcare i confini di realtà fatate. Ed eccomi, donna, mamma, impiegata di banca e.. autrice di libri e fiabe per bambini e adulti. Una passione nata dal bisogno di mettermi in gioco. Ho trasformato la lotta in conquista, ridisegnando così un mondo nuovo. Attraverso le fiabe racconto di un mondo inaspettatamente ricco, un universo visto da una prospettiva diversa. Questo ciò che mio figlio mi ha insegnato! E grazie a lui, ho scoperto aspetti dell'Essenza Umana sorprendentemente straordinari! Come un magnifico fiore blu in mezzo ad un campo di papaveri! Spero vogliate scoprire con me la Meraviglia che la Vita ci riserva, e coglierne le sfumature, oltre che gli aromi. Basta aprire il cuore e liberare le Ali della Fantasia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *