L’estate finalmente Felice e Accessibile del piccolo Luigi

L’obiettivo a lungo termine della U.I.L.D.M. è quello che tutti i lidi possano essere attrezzati e dotati di una sedia job, mentre quello a medio termine è che ogni comune dell’area possa usufruire almeno di un ausilio.

L’associazione ha mosso tanti passi importanti per le aree di riferimento: già sette anni fa, a Procida, sono stati posizionati dei cartelli stradali per indicare gli stalli dedicati alle persone con disabilità. Attualmente, poi, il territorio di Ischia e Procida è dotato di 8 sedie Job: due acquistate dalla U.I.L.D.M.; una acquistata privatamente dal titolare di un lido balneare (Forio); una donata dai Club Lions e Rotary dell’Isola Verde ed una dall’azienda Neatech; una dagli avvocati Mariagrazia Di Scala e Giuseppe Di Meglio; una acquistata dal Comune ischitano. Quattro le aree balneari attrezzate.

Per essere definibili come attrezzati i lidi devono essere dotati almeno di un bagno ad hoc e di una passerella, ma non tutti ce l’hanno.

“Il vento però sta cambiando – evidenzia Brischetto – . Attualmente stiamo verificando la possibilità di collaborare con Telethon, che anche se  non ha progetti specifici dedicati alle leucodistrofie, sostiene proposte affini. Abbiamo, inoltre, realizzato un’iniziativa in cui abbiamo invitato i sindaci a percorrere con noi un tratto di strada in sedia a rotelle. Vi hanno partecipato non direttamente i alcuni assessori e vice: da allora percepiamo un’attenzione diversa. Ora stiamo portando avanti una battaglia per il riconoscimento della figura del garante della disabilità. A Barano e Procida è stata emessa la delibera. Ad Ischia è stata fatta anche la nomina”.

Un impegno silente ma costante che ha portato ad un risultato positivo all’anno, che l’associazione punta a raddoppiare.

Attualmente, poi, la U.I.L.D.M. di Arzano, Procida e Ischia sta lavorando per realizzare, ad ottobre, in occasione della giornata per l’abbattimento delle barriere architettoniche promossa dalla FIAB, un evento realizzato in collaborazione con la Capitaneria di Porto nella persona del Capitano di vascello Meloni.

“Probabilmente – dice Brischetto – la Capitaneria di Porto metterà a disposizione delle motovedette per rendere possibili dei minitour a persone con disabilità”.

Sulle orme di Ischia si sta muovendo anche Casamicciola. Un effetto moltiplicatore che ha il sapore buono della speranza.

“Combattiamo ogni giorno – rincara la dose Brischetto – contro un’eccessiva frammentazione, con un’atmosfera pesante carica di tensioni familiari e assenze istituzionali. Fino all’anno scorso qualsiasi risultato raggiunto a favore dell’effettivo godimento dei diritti, mi pareva ‘normale’, una tappa necessaria della propria vita, quasi un atto dovuto, al pari del mangiare, lavorare, divertirsi. Invece, adesso, provo una grande contentezza interiore, anche se non la manifesto all’esterno, per aver contribuito a risolvere un problema, rendendo migliore la vita di un  bambino di appena 7 anni. Luigi continuerà, purtroppo, a non poter fare molte cose, ma la possibilità di usufruire dei benefici del mare ha reso felice lui e la famiglia. Alleluia: moltiplichiamo questi casi. Ben vengano, poi, quelle associazioni che, inserendosi nel solco del nostro operato, riescono ad ottenere ulteriori risultati”.

A fargli eco mamma Mariella: “Abbiamo saputo – evidenzia – che la sedia job viene utilizzata e risulta utile anche ad un altro ragazzo. La nostra speranza è che sempre più persone comprendano la situazione e offrano il loro prezioso supporto”.

Per chi voglia aiutare il piccolo Luigi nella sua battaglia quotidiana è possibile fare una donazione sull’IBAN, intestato a Salvatore Trapani e Mariella Ciancio: IT88T0760105138236063336065.

L’elenco degli stabilimenti accessibili ed attrezzati ad Ischia e Procida segnalati dalla sezione territoriale della UILDM (per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina FB: https://www.facebook.com/Iosonofilippo/)

BARANO

– Lido Belmare **, spiaggia dei Maronti Tel 081905655

FORIO

  1. – Lido fratelli Mattera *, via Spinesante (loc.Chiaia) Forio, attrezzato con sedia J.O.B. propria

www.lidomattera.it – seasons@lidomattera.it  tel 0813332530 mob 3494915149

  1. Bagno bar Viola * via G.Mazzella (località Citara) Forio

Tel 081909216 – bagnobarviola@libero.it  Attrezzato con ausili propri

  1. Lido Il Galeone **, via G. Mazzella 59 (piazzale di Citara) Forio Tel 081980404

ISCHIA

  1. Lido Ippocampo ** via Regina Elena loc. spiaggia S. Pietro, Ischia Tel 081991676
  2. Bagno Di Leva **, via Spiaggia dei pescatori 76, Ischia
  3. Bagno San Pietro **, hotel Oriente 

PROCIDA

– Sunset beach ** via C. Colombo 6, loc. Chiaiolella

* Stabilimento con attrezzature private

** Stabilimento attrezzato con sedia J.O.B. offerta in comodato d’uso da U.I.L.D.M. Arzano, Ischia e Procida, sezione Lions Ischia, sezione Rotary Ischia, e dgli avvocati Giuseppe Di Meglio e Maria Grazia Di Scala, a disposizione gratuitamente presso lo stabilimento e per i bagnanti della eventuale spiaggia libera attigua.

Per maggiori informazioni:

  • U.I.L.D.M. Ischia 333-9235758 / 349-4929763
  • U.I.L.D.M. Procida 333-2702985
  • E’ possibile consultare la Pagina FB della U.I.L.D.M. Ischia e Procida;

Vademecum per assegnare ad un area balneare la coccarda dell’accessibilità, secondo le linee guida del Laboratorio Nazionale del Turismo Accessibile (riportate dal sito web moveability.it). Un accessibilità che permetta alla persona con disabilità di godere della maggiore autonomia possibile, grazie anche alla presenza di personale opportunamente formato e qualificato:

–          Parcheggio, meglio se con posti debitamente riservati, vicino allo stabilimento

–          Percorso pedonale segnalato per raggiungere lo stabilimento

–          Passerella per andare dallo stabilimento alla spiaggia

–          Bagni, spogliatoi e docce opportunamente attrezzati

–          Postazione, dotata di lettino ed ombrellone, accessibile ed attrezzabile in maniera personalizzata, in base alle specifiche esigenze

–          Presenza di specifici orientamenti per permettere gli spostamenti in sicurezza  a persone con disabilità sensoriale

–          Presenza di ausili, come ad esempio la sedia job, per permettere l’accesso al mare e la sua fruibilità davvero a tutti.

Mamma Mariella e il piccolo Luigi Ringraziano dal profondo del cuore il Signor Fabio e il Lido Gli Irrera a Mare per il prezioso sostegno. 

Pubblicato nella Mondi Rari | Lascia un commento
Tania Sabatino

A proposito di Tania Sabatino

In bilico per necessità, “ficcanaso” per scelta, con la voglia di scoprire e raccontare storie di ordinario coraggio e voglia di vivere. Ho collaborato con testate come Il Denaro, Il Roma, Cinque W, Arte Nascosta. Le realtà che racconto, o su cui le mie riflessioni si allargano come cerchi nell'acqua, sono tutte contraddistinte dalla forza, dalla tenacia, dall’amore per la vita… a dispetto di tutto... Nel 2011 ho co-ideato e co-gestito un sito di costume e società Fattiitaliani. Sono dottoranda presso l’Università Parthenope e mi occupo, in quell'ambito, di diritto e disabilità. Mi piacciono i viaggi dell’anima e sono sempre alla ricerca di un nuovo punto di partenza a di approdo, che mi permetta di fermarmi a riflettere per poi ripartire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *