Gatta Cenerentola

Gatta Cenerentola. Una parabola noir che si muove tra la lotta per esistere e rendersi indipendenti e l’affermazione di un principio di legittima diversità. La Gatta Cenerentola è un racconto tratto da Lo Cunto de Li cunti di Giambattista Basile, divenuta, nel 1976, un’opera teatrale grazie a Roberto De Simone. …Continua

Il viaggio di consapevolezza dopo la diagnosi

Chiara Magaddino, Famiglie SMA, volontaria all’A.O.R.N. Santobono Pausilipon per il supporto psicologico alle famiglie, dottoranda in Experimental Psychology and Cognitive Neuroscience presso l’università suor Orsola Benincasa, in partnership con la Università di Edimburgo. Il mio compito è quello di accompagnare i genitori nella gestione della patologia, che passa anche attraverso …Continua

Donne Protagoniste nella Scienza e nella Vita

Donne Protagoniste: scienziate, madri, compagne, in dialogo con l’universo maschile, familiare e sociale. Il trauma della diagnosi, il complesso processo di elaborazione e la possibile colpevolizzazione, affinché la voce dei malati rari, delle famiglie, dei caregiver e della ricerca non si spengano.   La giornata dedicata alle malattie rare è …Continua

Samuel: quando la speranza è un soffio tenace

Dormire di un sonno profondo, letargico come la protagonista de La bella addormentata nel bosco, l’eroina delle favole che piacciono tanto a Samuel. Solo che in questo caso , nonostante il bacio della mamma Lorena Bisogni e del papà Cristian Nocerino, il bimbo non è riuscito a svegliarsi. Infatti Samuel, …Continua

Screening Neonatale Esteso. L’impegno dell’AIALD Onlus.

Si è svolto a Roma presso il Ministero della Salute il convegno dal titolo “Screening neonatale: dai progetti pilota all’adeguamento del panel”, a cura dell’O.M.A.R, Osservatorio Malattie Rare. Scopo: fare il punto sullo stato di attuazione dello screening neonatale esteso e valutare quanto emerso dai progetti pilota in vista di …Continua

L’amore salva: la storia di Nello Ruggiero, lo sposo single

Impazza  la polemica sul film Joker: troppo violento, dicono alcuni, tale da scatenare i peggiori istinti in coloro che sono predisposti ad azioni turpi, stanando queste pulsioni dagli anfratti dove sono nascoste. Troppo crudo, cupo e triste: così da fugare, irrimediabilmente, l’atmosfera fantasy del fumetto. La pellicola, insomma, il cui …Continua

Un altro (d)anno: per allenare le persone alla consapevolezza

Un altro (d)anno di Valentina Tomirotti, edito da Mondadori, con la prefazione di Malika Ayane, a prima vista potrebbe sembrare una biografia, ma è soprattutto un brain train che tiene le sinapsi cerebrali in continuo movimento, con l’obiettivo di promuovere una comprensione delle cose che vada al di là del …Continua