Attimi

Le forze si esauriscono in fretta, e non è che non ci creda, non che non spinga sempre fino allo stremo, ma a volte sembra davvero che la sola volontà non basti. E allora ecco che le mani tremano, le gambe non rispondono più al ben che minimo comando, i …Continua

Cerca ancora…

Qualche giorno fa durante una conversazione mi è capitato di dire una frase che credevo non avrei mai pronunciato nella mia vita. Avevo fatto un patto con me stessa perché, dirla, avrebbe significato ritenere i problemi degli altri meno importanti dei miei, e Valeria non è così o, dovrei dire, …Continua

Riscoprirsi Umani

“Devo pure dare la precedenza ad un handicappata” “Ah, se vuole la precendenza se lo prenda da sola il tagliandino” “Poverina, è davvero un peccato. Sei così bella.” Tre frasi. Tre luoghi diversi: un supermercato, il centro prenotazioni di un ospedale, un bar. “Di stronzi ne è pieno il mondo, …Continua

Il Museo della Follia: disperazione e disabilitazione degli individui privati della loro umanità.

Il Museo della Follia, mostra curata da Vittorio Sgarbi ed ospitata nella Basilica dello Spirito Santo, fino al 27 maggio 2018, è un viaggio nella follia, che al pari della ragione, come sottolineava Franco Basaglia, abita in ognuno di noi. Entrarvi equivale ad addentrarsi in un dedalo di pannelli neri, …Continua

“Quando il web può aiutarci a gestire la disabilità.”

“Fareste a meno del caffè al mattino?” “E di una corsetta per tenervi in forma o dell’idromassaggio dopo il bagno?” Mi sembra di sentire la risposta all’unisono. “Sicuramente no!!” Gli automatismi sono comportamenti meccanici, un insieme di consuetudini, di gesti quasi indispensabili dei quali noi diveniamo vittime inconsapevoli. Il web è …Continua

L’identità

Essere sordi non significa essere incapaci. Purtroppo questa cultura, sotto questo punto di vista, non progredirà mai. I sordi che si laureano, che studiano, che lavorano, che hanno una vita normale (in quanto persone normali) sono sempre sinonimo di stupore e di ignoranza. Non siamo forse persone normali? Cosa c’è …Continua