Del fUtile

Davanti allo specchio mi reco quasi furtivamente, lo sguardo basso. Poi, lo sollevo di colpo, per controllare che esso riveli ancora la luce sopravvissuta alle battaglie. È essenziale. Mi trattengo ancora lì in piedi, di fronte alla mia immagine. Di solito, inclinando la testa verso destra, raccolgo una ciocca di …Continua

Margherita

Uno scheletro si aggira nei corridoi del reparto. A guardarlo meglio, ha una pancia enorme come se avesse inghiottito un mappamondo e le esili gambe compiono dei piccoli passi incerti. Le braccia affusolate si aggrappano simili ad artigli a un girello e una mano regge a un ritmo immaginario un …Continua

Grazie Elly!

L’avrei ringraziata, sono certa che avrei detto Grazie. E ne sono certa perchè sono fatta così, perchè questa sono Io. Ho detto grazie perfino quando mi è stato detto a chiare lettere, tra l’altro scritte nero su bianco, che non sarei mai guarita. Ho detto grazie agli addetti alle sepulture …Continua