Rinvio

Mi sento in trappola, imprigionata in un incubo da cui non riesco a svegliarmi, e che tra un rinvio e l’altro ha imposto ai miei stessi bisogni rinvii che si sarebbero potuti evitare se solo la giustizia si fosse rivelata davvero giusta, imparziale, se solo si fosse posta a tutela …Continua

Un corpo che sente troppo

Da quando ho cominciato a scrivere, questo appena trascorso, è il periodo più lungo di astinenza dalla scrittura. Dall’ultimo articolo ho riprovato varie volte senza risultato, così ho preferito smettere e non l’ho più fatto neanche per me, per riempire le pagine del mio diario segreto. Ho scritto per lavoro …Continua