Gnegnegne

Quando ero piccola avevo l’abitudine di scrivere : “Piacere, mi chiamo Federica Pace” oppure “Ciao a tutti, io sono Federica Pace” – non so chi fossero quei tutti, forse erano tutte le mie me -. Lo scrivevo ovunque: sull’ultima pagina dei quaderni, sui post-it che teniamo vicino alla televisione, sulle …Continua

Il senso della vita. Un titolo volutamente pretenzioso.

«Il dolore accresce la percezione dell’insufficienza dei godimenti temporanei. Spinge a desiderare qualcosa che oltrepassi l’abituale, a cogliere fino in fondo ciò che viviamo» [Eugenio Borgna] Il dolore è un’esperienza fisica e/o emotiva che dà e toglie, come tutte le altre: paura, ansia, gioia, tristezza. Quanto e cosa ci dà …Continua

La Valigia

Una valigia sul letto, non una qualsiasi, ma la Valigia. Quella delle Sfide, quella che sai dover riempire di forza, di coraggio, di testarda determinazione. La Valigia dei viaggi importanti, quelli che ti impone la malattia, senza sconti, senza retorica e senza nemmeno bisogno di troppe parole. C’è l’io che …Continua