Lasciati scoppiare

Mi hanno detto che sarebbe servito chiudere gli occhi e immaginare. Il nero che si trasforma in figure consolatorie, così vere da sembrare reali. Un luogo senza tempo, gambe che si muovono creando linee perfette, braccia che afferrano senza lasciare andare, movimenti veloci e violenti spinti da una rabbia nascosta. …Continua

Consapevolmente Insieme

RISVEGLIO Un giorno,improvvisamente e forte come un pugno sul naso,ti rendi conto che tutto può finire,che il tuo corpo e la tua anima non sono immortali,che il tempo non è infinito,che l’Amore e l’affetto non vengono a suonarti alla porta come i testimoni di Geova,che la Vita non ti vive,ma …Continua