Le domande nella boccia

Su Treccani.it spiegano che il domandare è l’insieme delle parole con cui si esprime il desiderio di sapere qualcosa.Non ho mai amato le domande. Ho sempre cercato di evitarle, soprattutto quelle generiche. “Dai, raccontami un pò di te”, ed eccomi lì ad impallidire, come se mi trovassi di fronte alla santa inquisizione. Farfuglio …Continua

Salute o Malattia?

  Mi son chiesto moltissime volte cosa fosse la salute, e cosa, invece, la malattia. Secondo un semplicistico concetto condiviso sono sano se non sono malato e viceversa, ma nel viaggio della mia vita mi sono accorto che non è assolutamente così, che paradossalmente posso essere sano quando sono malato, …Continua

Sindrome del Cromosoma X Fragile: Intervista alla Dottoressa Lucia Ciranna

La Sindrome del Cromosoma X Fragile è la forma più comune di ritardo mentale dopo la sindrome di Down: interessa circa un bambino maschio ogni 4000 e una bambina ogni 6000. I bambini affetti possono avere uno sviluppo mentale molto variabile, con capacità cognitiva quasi normale oppure grave ritardo, eventualmente …Continua

La rifrazione della realtà

La rifrazione è quel fenomeno ottico consistente nella deviazione che i raggi luminosi generalmente subiscono nel passare dall’uno all’altro di due mezzi trasparenti diversi, per esempio, dall’aria all’acqua. Il termine deriva dal fatto che un oggetto che si trova immerso per una parte in un mezzo, e in parte nell’altro, …Continua

Le rappresentazioni dello spettro autistico

Nel corso degli anni, tutte le condizioni che si conoscono sotto il nome di ASD, Autism Spectrum Disorder, sono state variamente interpretare.Nella prima metà del ‘900 l’autismo venne considerato come una manifestazione infantile della schizofrenia, facente cioè parte del continuum di un medesimo processo sintomatologico che riguardava essenzialmente un disturbo …Continua

Un sussurro d’amore.

Era una domenica qualunque, il sole splendeva abbagliando la mia finestra e irradiava di luce vivida i fiori gialli del prato, tutto appariva tranquillo, tranne il mio umore.Mi sentivo in subbuglio, una carica esplosiva sul punto di fare una strage. Non c’è immagine più esaustiva a tradurre la rabbia di …Continua

Lei e John

  Si chiama John, il bastone John. Il suo manico assomiglia al becco di un pappagallo. Un pappagallo dal becco blu. Dal carattere serio e severo John non molla mai. Forte e robusto, pronto a sorreggere e a dar sicurezza, resiste sempre anche se stanco.Era nato in un’ azienda in …Continua